Quali sono i ministeri più strani d’Europa?

 

Ah look at all the lonely people”. Così cantavano nel ‘66 i Beatles: le cose non sono cambiate. Anzi.

Oltre 9 milioni di inglesi fanno compagnia, si fa per dire, a Eleanor Rigby.

Per loro, da una settimana esiste il ministero della solitudine. La Prima Ministra Theresa May ha deciso, dopo aver letto il rapporto del luglio 2017 della Commissione Jo Cox, creata dalla deputata laburista uccisa il 16 giugno 2016 da un estremista pro-brexit pochi giorni prima dal referendum .

 

 

 

 

Se 9 milioni di persone dicono di sentirsi sole, altre 2 milioni vivono veramente senza nessuno, e 200mila, per la maggior parte anziani, non vedono anima viva per settimane.

Dalle ricerche è emerso anche che la solitudine è nociva per la salute. Spesso porta a isolamento e depressione che comportano danni economici e un grave impatto sul sistema sanitario.

Il Ministero si occuperà di collaborare con imprese, associazioni di beneficienza e istituti di statistica per costruire una strategia contro l’isolamento sociale.

È già stata avanzata la possibilità di finanziare gruppi che lavorano nel campo della solidarietà. Il ruolo è stato affidato a Tracy Crouch, già ministra per lo sport e la società civile.

 

 

Se Ministero della Solitudine vi ha stupito, cosa direte del Ministero del Futuro?  
Nel maggio 2015 la Svezia ha affidato a Kristina Persson il “ministero per le strategie future e per la cooperazione nordica”, chiamato da tutti “ministero del futuro”.

Il mondo cambia velocemente, e per costruire lo sviluppo serve una visione lungimirante: parità di genere, fiducia nelle istituzioni e innovazione, aveva sottolineato la Ministra.

 


Anche la Francia ha una particolare fantasia, pensate che tra l’81 e l’83 era stato istituito il Ministero per il Tempo libero.

Alle responsabilità di turismo e sport si aggiungevano “svago sociale e attività all’aperto”.

Nel governo francese di Macron, sono comparsi anche il ministero della transizione ecologica e solidale e quello della transizione ecologica responsabile per i trasporti.

 

 

Dicono che agli italiani piaccia complicare le cose, forse è per questo che abbiamo creato il Ministero per la Semplificazione Pubblica Amministrazione.

Orwell parlava di Ministeri dell’amore e dell’abbondanza e Harry Potter di Ministero della Magia. Chissà che nel futuro non ci capiti di averne bisogno.

Anche perché lo sappiamo, la realtà supera sempre la fantasia!

 

Caterina Moser per Europhonica