60° ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA 22.03.2017

Venticinquesima puntata della seconda stagione di EUROPHONICA #IT, live su tutte le radio del network RadUni. Puntata realizzata da Roma, nella sede di Studio Europa, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, per respirare da vicino l’aria che tira a tre giorni dal 60 anniversario della firma dei trattati di Roma.

Il 25 marzo 1957 i ministri degli Esteri di Italia, Francia, Germania,Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo firmarono i documenti destinati a cambiare le sorti del nostro continente.

L’Unione Europea di oggi è figlia di un lungo e tormentato percorso, fatto di crisi e straordinari rilanci e il 25 marzo è una delle tappe fondamentali.

Dopo la nascita della Comunità europea del carbone e dell’acciaio e il fallimento di una difesa comune, i sei stati avevano davanti una scelta: fermarsi per sempre o rilanciare e la Comunità Economica Europea fu la risposta: unione doganale, nessun dazio e la creazione di Commissione e parlamento europeo, che ci avrebbero messo decenni per ottenere i poteri che hanno oggi

In questa puntata proveremo a fare un bilancio di questi 60 anni, naturalmente alla luce dell’attualità, delle evoluzioni storiche, delle opinioni dei protagonisti della vita istituzionale, tra cui il direttore dell’Ufficio Informazione del Parlamento Europeo in Italia, Gianpaolo Meneghini, ma soprattutto di quelle di voi ascoltatori, studentesse e studenti europei.

Per la nostra generazione l’Ue è un dato di fatto. Siamo la generazione erasmus, dell’interrail, della cittadinanza europea prima di quella nazionale. Abbiamo viaggiato liberamente nel continente, studiato e lavorato all’estero. E come tutte le cose garantite pensiamo  non possa finire mai.

 

 

SCALETTA:
00_Favola distopica: cosa sarebbe l’Europa se l’Ue non fosse mai esistita? (A,Megalizzi)
01_Mash-up: la storia dell’Ue attraverso le frasi fondamentali
02_e-Vote? (C.Moser)
03_I 5 problemi che abbiamo per colpa dell’Ue (F.Catania)
04_Le 5 cose che abbiamo grazie all’Ue (A.Fioravanti)
05_Vox pop mandati dalla redazione (S.Fasanella)
06_INTW: Gianpaolo Meneghini – EPIO
07_Germania vuole costituzione Ue senza passare dal referendum. La notizia e il confronto con il fallimento del 2004 (L.Pelucca)
08_L’europa a due velocità. Una soluzione ridimensionata? (F.Cafarelli)
09_Che fine faranno gli studenti italiani in UK? (G.Ricozzi)
10_Erdogan vs Merkel. (C.Sferrazza)
11_Gli expat in Italia (E.Fratto)
12_INTW Sergio Cararo, portavoce Eurostop (S.Fasanella)
13_INTW Lorenzo Berto, Gioventù federalista europei (S.Fasanella)
13_Protagonisti dell’Ue: ALTIERO SPINELLI (A.Masoni)
14_EU SKILLS (N.Pifferi)